Ne capiscono di tubi.

L’installatore sanitario installa le condutture d’acqua potabile, di gas e d’aria compressa. Organizza il trasporto del materiale e il suo deposito in cantiere. Controlla le infrastrutture prima della messa in funzione e procede alle verifiche opportune. Monta e allaccia lavandini, vasche da bagno, gabinetti e docce, collegando la rubinetteria alla rete. Cura e ripara le canalizzazioni industriali o domestiche delle costruzioni, all’interno e all'esterno.

L’installatore sanitario svolge diverse attività, di solito al riparo dalle intemperie. Collabora con gli architetti o i progettisti in materia di tecnica dell'edilizia. Coordina il proprio lavoro con quello dei vari corpi dei mestieri della costruzione. A seconda del cantiere, opera da solo o con un collega.

Competenze richieste: resistenza fisica — spirito metodico — logica e calcolo — senso tecnico — autonomia — lavoro di squadra

Candidatura spontanea

Non hai trovato quel che cercavi? Mandaci una candidatura spontanea. Ti contatteremo non appena si presenta un'opportunità.

Candidati
Display shares