Selezionare una città nell'elenco
Display shares

Human Age : from capitalism to talentism

 

Le epoche storiche sono state definite innanzitutto in base alle materie prime trasformate dall’Uomo: età della pietra, del bronzo, del ferro. In seguito sono state definite facendo riferimento agli ambiti di conoscenza conquistati dall’Uomo grazie ai progressi della tecnica: era industriale, era spaziale, era dell’informazione. Oggi stiamo per entrare in una nuova era: la Human Age.

L’età incentrata sugli esseri umani parte da una constatazione condivisa: se nel passato alla base dello sviluppo vi era il capitale, oggi esso non è più sufficiente. Sono infatti le competenze e il talento che permettono alle imprese di crescere. Poter accedere a talenti e disporre di essi diventa dunque il principale vantaggio competitivo delle imprese. 

 

Leggi Human Age (in inglesein tedescoin francese)

 

Cover Human Age

Couverture Human Age 2.0

Il mercato del lavoro è in crisi e necessita di una riconfigurazione. Mentre si disintegrano le sue vecchie strutture, emerge il nuovo mondo del lavoro del 21° secolo. Il libro bianco Human Age 2.0: Future Forces at Work di ManpowerGroup propone di guardare sotto una luce nuova il lavoro e il suo mercato. Sulla base di dati e analisi approfondite, il libro propone strategie per far fronte a questo periodo di mutamento del lavoro e per cogliere le opportunità disponibili al fine di uscirne più forti e più solidi. Solo così non si potrà rimanere in sella e restare competitivi in futuro.

 

Leggi Human Age 2.0, il libro bianco di Manpower (in inglesein tedescoin francese)